Comunità servizi Vicenza

Il progetto, battezzato con il nome “Abilè”, nasce dalla necessità di creare una struttura di accoglienza, calda e confortevole, per persone adulte con disabilità, che unificasse le due precedenti comunità di alloggio esistenti nel Comune di Schio (VI).

L’edificio si compone di due zone notte, ognuna delle quali può ospitare fino a 10 ospiti, e da una zona giorno in comune dove si svolgono le principali attività.

Perché realizzare la struttura in legno?

Per Abilè sono stati utilizzati pannelli X-LAM, per le qualità benefiche naturalmente apportare dal legno e in virtù della velocità di esecuzione dell’intero intervento.

Oltre alle pareti esterne, anche quelle divisorie interne, sono state realizzate con pannello portante in legno massiccio, scelta ottimale sia per un miglior isolamento acustico che per una funzione di irrigidimento dell’intera struttura.

La copertura, che si contraddistingue per la particolare forma ad “ali di gabbiano”, lascia filtrare negli ambienti sottostanti quanta più luce naturale possibile, così da rendere il soggiorno una piacevole esperienza.

L’intera struttura, insieme ad un impianto termoidraulico adeguatamente studiato e dimensionato, ha riscosso consensi positivi da parte dei gestori; l’edificio e ogni singolo elemento, sono stati pensati nell’ottica di un futuro ampliamento in sopraelevazione.

LUOGO: Schio

MQ ABITAZIONE STRUTTURE IN LEGNO: 1200 mq

TEMPI DI REALIZZAZIONE: 10 mesi (incluse fondazioni)

Contatti

Decimo Primo Srl - Via M. Longhin 7

31027 Spresiano (TV) - Italia

Tel. +39.340.846.2062

info@decimoprimo.it

P.I. e C.F. 04960750265